Leclerc
Rudy Carezzevoli/Getty Images

La buona notizia relativa ai risultati ottenuti da Leclerc e Vettel nella prima sessione di prove libere del GP di Turchia è stata leggermente rovinata dalla multa incassata dalla Ferrari, sanzionata per una violazione commessa dal monegasco.

Quest’ultimo infatti è entrato in pit-lane ad una velocità di 101 km/h, superando dunque il limite imposto di 80 km/h. I Commissari hanno per questo motivo multato la Ferrari, costringendola al pagamento di 1000 dollari.