Sainz
Clive Mason/Getty Images

Non ha ancora indossato la tuta rossa della Ferrari, che c’è già chi prevede per Carlos Sainz una permanenza ridotta a Maranello. Il Mondiale 2021 non è iniziato, ma David Coulthard è convinto che ci sarà subito battaglia all’interno del team del Cavallino tra lo spagnolo e Leclerc.

Leclerc
Peter Fox/Getty Images

Ovviamente il monegasco parte avvantaggiato conoscendo l’ambiente, per questo motivo Sainz dovrà avere un periodo di adattamento ridotto per evitare di essere scaricato dopo un anno. Intervenuto a Channel 4, Coulthard ha ammesso: Sainz potrebbe avere solo mezza stagione per lasciare il segno alla Ferrari. Leclerc nei primi giorni della stagione 2021 avrà il sopravvento, perché conosce e capisce alla perfezione le caratteristiche del suo team. Mentre per Carlos potrebbe esserci a disposizione solo mezza stagione per imporsi. Se non sarà in grado di eguagliare Charles o di batterlo, il tempo in Ferrari per lui potrebbe essere minore del previsto. La vera battaglia tra loro sarà contraddistinta dal cronometro, lì mostreranno chi è il leader della squadra”.