Elisabetta Villa/Getty Images

Matteo Salvini è tornato all’attacco del premier Giuseppe Conte, colpevole questa volta di avergli telefonato sabato sera per annunciargli l’uscita del nuovo decreto nella serata di lunedì. Una mossa che non è piaciuta affatto al leader della Lega, che ha usato parole dispregiative nei confronti del presidente del Consiglio: “amico mio, questa non è collaborazione, ma una presa in giro“.

Le parole di Salvini nel video:


;