Elisabetta Villa/Getty Images

Il Presidente della Repubblica ha chiesto collaborazione tra Governo e opposizione in questa lotta alla pandemia, parole che Matteo Salvini ha subito fatto sue, utilizzandole per lanciare l’ennesimo attacco al premier Conte.

Salvini
Emanuele Cremaschi/Getty Images

Intervenuto a Ore14 su Rai 2, il leader della Lega ha sottolineato come il suo telefono sia acceso, ma chiamate del presidente del Consiglio non ne sono arrivate: “il governo non ci ascolta quindi parliamo con Confindustria, con Cgil, Cisl e Uil, con le categorie produttive. Il mio cellulare è acceso giorno e notte, mi chiamano tutti, ma il governo non mi chiama. Non è rispettoso degli italiani e del presidente della Repubblica. Bisogna pensare ora al dopo-virus, bisogna lavorarci oggi, mentre qualcuno continua a parlare di banchi con le rotelle e clic day“.