Emanuele Cremaschi/Getty Images

L’emergenza Coronavirus è ancora in atto, la seconda ondata non fino a questo momento non ha accennato a diminuire, ma dovrebbe farlo nei prossimi giorni come previsto dagli esperti.

Coronavirus
Vittorio Zunino Celotto/getty images

Bisogna stringere ancora i denti ha sottolineato a Sky TG24 Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli studi di Milano e direttore sanitario dell’ospedale Galeazzi del capoluogo lombardo: “la curva del contagio è ancora in crescita, ma è una crescita lineare. Direi che dobbiamo aspettarci ancora una crescita e arrivare spero al picco entro una settimana. Con le disposizioni abbiamo creato una curva che è una collina, invece di farla crescere in maniera esponenziale. Siamo nella fase di plateau e bisogna insistere, questo è fondamentale. Natale? E’ difficile fare previsioni così a lungo termine, tutto dipenderà dai risultati e dall’impegno di tutti noi, cittadini e istituzioni. L’emergenza non è scavallata, ma quasi. Stiamo lavorando al meglio. E questo è ciò che dovremo fare per darci una speranza di un Natale sobrio, magari meno impegnato dal punto di vista degli obblighi e delle disposizioni“.