Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Il Coronavirus è lontano dall’essere debellato, ne è convinto il virologo Fabrizio Pregliasco, intervenuto a un forum online del Sole 24Ore per sottolineare come la malattia sia ancora forte e radicata sull’intero territorio italiano.

Coronavirus
Michele Lapini/Getty Images

Il professore ha voluto far luce sulle caratteristiche del Covid-19, ammettendo come i dati epidemiologici sono certamente sottostimati: “la forza di questa patologia è quella di essere una patologia banale, e ora sappiamo che la maggior parte delle persone è asintomatica. Non abbiamo ancora informazioni sulla suscettibilità e sulla possibilità di ritorno del virus: non è come il morbillo, che una volta preso non torna. Abbiamo già casi in cui dopo diversi mesi la malattia è tornata, ma lo apprendiamo con il tempo ed è tutto in divenire. In questo momento ogni contatto umano va ritenuto a rischio infezione e quindi tutti siamo tenuti a limitare i contatti a quelli davvero essenziali. La situazione non è facile da gestire. Abbiamo già visto che il lockdown prima maniera, e anche quello ‘soft’ di adesso, stanno dando risultati. Ovviamente questo sta dando risultati in un tempo più lungo, perché è meno rigido. I dati epidemiologici comunque sono sottostimati, ed è difficile dare valutazioni in termini numerici”.