Milano, 1 nov. (Adnkronos) – Non provvedimenti ‘localizzati’ sul territorio ma azioni “uniformi”. E’ quanto chiede il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, dopo che insieme ad altri presidenti di Regione ha incontrato ministri ed esponenti del Governo per parlare delle ulteriori misure da prendere per contrastare il Covid19.
“La diffusione del virus è uniforme in tutto il Paese. Le differenze riguardano l’ampiezza del tracciamento che varia da regione a regione”, scrive Fontana su Facebook.
“è evidente che – continua – una volta verificato l’impatto delle misure già adottate sulle curve del contagio, ulteriori azioni di contrasto al virus dovranno a loro volta essere uniformi. Una serie di interventi territorio per territorio, polverizzati e non omogenei, sarebbero probabilmente inefficaci e anche incomprensibili ai cittadini, che già oggi sono disorientati”. Questo, spiega, “è il senso della discussione di stamattina fra regioni, Anci, Upi con il governo”.