brusaferro

L’emergenza Coronavirus in Italia continua a fare sempre più paura, per questo motivo il Governo ha emesso un nuovo Dpcm che verrà illustrato oggi dal premier Conte.

Coronavirus
Carsten Koall/Getty Images

Un intervento resosi necessario considerando l’impennata di contagi, che rischia di mandare al collasso gli ospedali italiani. Intervenuto sulla questione, il presidente dell’ISS Silvio Brusaferro ha ammesso: “dopo aver avuto una fase di transizione, ci troviamo in una fase che tecnicamente definiamo di escalation e quindi in parte dobbiamo usare misure di contenimento e in parte misure di mitigazione. A differenza della prima ondata, il virus circola in tutte le Regioni. Quello dei ricoveri con sintomi è un numero che sta crescendo e merita attenzione e lo stesso vale per le terapie intensive. Occupazione dei posti letto in degenza ordinaria di aria medica? Alcune Regioni hanno superato il cut-off, altre no ma sono vicine“.