maradona
Rodrigo Valle - foto Getty

Diego Armando Maradona resta ricoverato dopo l’intervento al cervello, resosi necessario per rimuovere un edema subdurale. Il Diez è accudito da medici e familiari, che non lo lasciano da solo nemmeno un minuto per far sì che si riprenda il prima possibile.

Maradona
Rodrigo Valle/Getty Images

Sulle condizioni del Pibe si è soffermato il suo avvocato, Matias Morla, intervenendo ai microfoni del Mundo Deportivo: “ho visto Diego, sta riposando. I medici sono d’accordo nel dire che bisognerà aspettare l’evoluzione della cosa. C’è un gruppo composto da dieci medici che è in comunicazione costante con tutti. Ma la situazione che ho visto di recente non dà possibilità che Diego venga dimesso. È sedato e attende i risultati delle analisi. C’è una preoccupazione comune, che è quella per la salute di Diego Maradona. Tutti quanti speriamo che Dio ci illumini e ci aiuti in questo momento così brutto per tutti. Siamo in un momento di grande incertezza, un brutto momento. Personalmente, dopo la morte di mio padre, è la prima volta che vedo una persona a me tanto cara stare così male e quindi spero che si riprenda al più presto“.