Cagliari, la nostalgia di Fabian O’Neill: “mio figlio è un grande tifoso. I problemi con l’alcol? Sto lottando”

L'ex giocatore del Cagliari ha parlato dei suoi problemi con l'alcol ormai superati, rivelando come il figlio Flavio abbia il sogno di giocare in rossoblù

E’ stato uno dei giocatori più forti che abbia mai indossato la maglia del Cagliari, riuscendo a conquistare poi anche quella della Juventus. Fabian O’Neill però non è riuscito in bianconero a proseguire sugli stessi livelli, eclissandosi pian piano fino a ritirarsi.

O'Neill
Claudio Villa/ Grazia Neri / Getty Image

L’uruguaiano adesso ha in mente di ritornare in Sardegna insieme al figlio, dopo aver sconfitto finalmente i suoi problemi con l’alcol: “ultimamente mi sento molto bene. Grazie a Dio sto lottando e ho superato i problemi con l’alcol. Dovrò essere per sempre riconoscente alla mia famiglia che nei momenti più difficili mi è stata accanto e mi ha dato la forza per combattere. Con mio figlio Favio avevamo pensato di passare dicembre a Cagliari ma dovremo rimandare. Lui, grazie ai miei racconti, è un grande tifoso del Cagliari e vorrebbe allenarsi ad Asseminello. A lui ho soltanto consigliato di giocare per divertirsi. Più qualche trucco sulle punizioni e su come calciare la palla. Appena questo brutto periodo passerà tornerò di sicuro in Sardegna“.