Rapporti sessuali con una 15enne, il campione olimpico Kipruto è nei guai: rischia 20 anni di carcere

Il campione olimpico in carica nei 3000 siepi è stato arrestato con l'accusa di aver avuto rapporti sessuali con una 15enne, lui si è dichiarato innocente

Conseslus Kipruto rischia 20 anni di carcere, il keniano è accusato di aver avuto rapporti sessuali con una ragazzina di 15 anni.

Kipruto
Maja Hitij/Getty Images

Campione olimpico in carica dei 3000 siepi e vincitori degli ultimi due titoli iridati, l’atleta africano è stato arrestato l’11 novembre per poi essere rilasciato su cauzione, dopo essersi dichiarato innocente. I fatti risalgono al 20-21 ottobre, mentre le manette sono arrivato venti giorni dopo. Adesso Kipruto dovrà presentarsi davanti al tribunale di Kapsabet nel maggio del 2021, dunque un paio di mesi prima dell‘Olimpiade di Tokyo 2021, dove il keniano dovrà difendere il titolo nei 3000 siepi. A rendere ancora più torbida la storia è il lavoro di Kipruto che, per inciso, è un poliziotto.