Roma, 21 ott. (Adnkronos) – Vivo, leader mondiale nel settore degli smartphone, ha annunciato la sua prima line-up di prodotti per l’Europa, durante un media briefing online trasmesso da Dusseldorf, in Germania. Per soddisfare un vasto pubblico, l’azienda ha lanciato la serie Y di smartphone di fascia media, oltre a un dispositivo top di gamma della serie X, il vivo X51 5G, che vanta una fotocamera principale con sistema cardanico (gimbal) e numerose funzioni avanzate. Come sottolineato dall’azienda nel corso dell’evento, la nuova line up è legata all’espansione della propria base utenti all’Europa.
“Siamo davvero entusiasti di presentare la nostra prima line-up di smartphone per il mercato europeo. Prima di sederci al ‘tavolo da disegno’, abbiamo parlato con 9000 consumatori in tutta Europa, per capire come integrano questi dispositivi nella loro vita quotidiana”, ha sottolineato Denny Deng, vice presidente e presidente European Business di vivo, aggiungendo, “e il feedback è stato assolutamente chiaro. I punti principali riguardano la batteria, la fotocamera e il design del telefono, con particolare attenzione all’intuitività e alla facilità d’uso, oltre che al grande equilibrio tra prezzo e prestazioni. E questo è ciò che noi forniremo loro”.
Il brand di smartphone Vivo è stato fondato a Dongguan, in Cina, nel 2011, con una crescita frutto della ricca esperienza che l’azienda ha maturato nella produzione di telefoni fissi e feature-phone, fin dalla sua fondazione nel 1995. Con un volume annuo di vendite di 110 milioni di unità in Asia, Russia e Medio Oriente, vivo occupa attualmente la seconda posizione nel mercato cinese degli smartphone, è il secondo più grande fornitore in India, ma è anche leader di mercato in Indonesia.