Ronaldo
Octavio Passos/Getty Images

Portogallo-Svezia di questa sera avrà un assente illustre, si tratta di Cristiano Ronaldo che non potrà giocare dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Un colpo durissimo per i lusitani, che dovranno affrontare Kulusevski e compagni senza il proprio bomber, autore di 101 reti con la maglia della propria nazionale.

Ronaldo
Linnea Rheborg/Getty Images

L’assenza di CR7 tranquillizza e non poco invece la Svezia, spingendo il ct scandinavo Berg a lanciare alcune frecciatine all’indirizzo dell’attaccante della Juventus: “noi facciamo del nostro meglio quando mangiamo, abbiamo le sedie segnate con la distanza quindi ci sediamo dove possiamo. Non è divertente quando qualcuno ha il Covid, comunque il Portogallo ha molti altri calciatori forti che possono sostituire Ronaldo. Kulusevski? Dejan ha seguito i consigli che ha ricevuto dalla Juventus e penso che di questi tempi sia meglio farlo. Quindi, non ha giocato nella nostra prima partita e poi si è unito a noi in Croazia. Quindi se con Ronaldo si sono messi a tavolino e hanno ragionato, non ho idea di quello che abbiano deciso. Ma Kulusevski ha seguito le raccomandazioni che gli hanno fatto e questo è stato un bene“.