Maio Meregalli
Foto Getty / Mirco Lazzari gp

Jorge Lorenzo non sostituirà Valentino Rossi nelle due gare in programma ad Aragon nei prossimi week-end, smentendo le indiscrezioni emerse nelle ultime ore.

jorge lorenzoIl maiorchino non è ancora pronto per sostenere un Gran Premio, almeno stando a quanto sottolineato da Maio Meregalli ai microfoni di Sky Sport: “purtroppo la positività di Valentino è stata una brutta sorpresa, ho cercato di chiamarlo ma probabilmente dormiva e non ha risposto. Ci spiace, non si è mai pronti a certe notizie. Non è toccata solo a lui, cercheremo di fare bene anche senza di lui. Abbiamo dieci giorni per scegliere un sostituto nel caso lo volessimo. Non abbiamo parlato con Lorenzo per Teruel. Dopo il test di Portimão, credo abbia bisogno di girare un po’ di più. Se Rossi non sarà disponibile per Valencia, potremmo prenderlo in considerazione. Jorge ha girato solo un giorno e mezzo a febbraio poi non ha guidato più la moto fino alla scorsa settimana in Portogallo. Ha perso la velocità, l’abitudine alla velocità, la frenata, l’accelerazione, ha solo bisogno di girare di più“.