Mirco Lazzari gp/Getty Images

Valentino Rossi non potrà prendere parte domenica al GP di Aragon a causa della positività al Coronavirus, riscontrata nella giornata di ieri. Il pesarese molto probabilmente non riuscirà ad essere in pista nemmeno tra nove giorni, quando sempre sul circuito spagnolo andrà in scena il GP di Teruel per uno dei tanti back-to-back della stagione.

jorge lorenzoIn questo secondo appuntamento, per regolamento, la Yamaha dovrà sostituire Valentino Rossi con un altro pilota, che affianchi in pista Maverick Viñales. L’idea che stuzzica e non poco la Casa di Iwata è quella di mettere sulla M1 Jorge Lorenzo, collaudatore ufficiale del team. Quest’anno il maiorchino avrebbe dovuto usufruire di alcune wild card, una tra tutte a Barcellona, salvo poi rimanere deluso dalla decisione della MotoGp di eliminare le wild card a causa del Coronavirus in ottica di riduzione dei costi. Nei prossimi giorni potrebbero esserci delle novità, ma è molto probabile che sia Jorge Lorenzo a sostituire Valentino Rossi nel prossimo GP di Teruel.