Jannik Sinner si è reso protagonista di un episodio davvero curioso durante il match dei quarti di finale del torneo ATP di Colonia, vinto in tre set contro il francese Simon con il punteggio di 6-3 0-6 6-4 in 2 ore e 34 minuti.

Jannik Sinner
Clive Brunskill/Getty Images

Il tennista azzurro ha mostrato in uno scambio le sue doti da calciatore, colpendo la pallina di testa dopo aver perso la racchetta in seguito ad uno smash non concretizzato. Consapevole di aver ormai perso il punto, Sinner ha comunque replicato in maniera originale alla risposta di Simon, suscitando l’ilarità del pubblico. Da regolamento, il giovane giocatore italiano ha perso però lo scambio, visto che la pallina può essere colpita solo con la racchetta e non con parti del corpo.