Capello
Valerio Pennicino/Getty Images

Fabio Capello non le ha mandate a dire ad Antonio Conte dopo il pari ottenuto dall’Inter contro lo Shakhtar Donetsk, l’ex allenatore friulano ha aspramente criticato le scelte del manager nerazzurro, colpevole anche di aver sbagliato il ruolo di Eriksen.

Paolo Rattini/Getty Images

Ospite della trasmissione di Sky Sport dedicata alla Champions League, Capello ha ammesso: “​Conte doveva dare più qualità alla squadra, soprattutto nei due centrocampisti. A dieci minuti dalla fine ha messo Eriksen, ma in una posizione in cui rendeva ancora meno rispetto al solito, giocando in una zona già intasata. Eriksen alla Pirlo? Sì, certo. Serviva quello, perché gli attaccanti si muovevano in profondità ma il pallone non arrivava“.