Ferrero
Paolo Rattini/Getty Images

Massimo Ferrero ha deciso di sporgere denuncia presso la Questura di Roma contro ignoti, il motivo riguarda le continue minacce di morte che il presidente della Sampdoria sta ricevendo negli ultimi giorni da alcuni pseudo-tifosi blucerchiati.

Sampdoria
Tullio M. Puglia/Getty Images

Una lunga serie di episodi che stanno facendo preoccupare e non poco l’imprenditore romano, il quale si è visto recapitare a casa addirittura una busta contenente alcuni proiettili. Come se non bastasse, Ferrero è stato destinatario di striscioni pesantissimi appesi a Genova qualche tempo fa e minacciato in maniera chiara da un gruppo di ultras: “ti ammazziamo“. Non si tratta della prima denuncia presentata da Ferrero, che si era già rivolto ai carabinieri dopo un blitz dei tifosi all’interno di un ristorante, che non riuscirono però ad avvicinare il presidente della Samp grazie al tempestivo intervento di alcuni uomini della Digos che da tempo seguivano Ferrero.