Djokovic
Clive Brunskill/Getty Images

Parole dure, dichiarazioni forti che hanno contraddistinto il post del match tra Novak Djokovic e Pablo Carreno-Busta, sfida dei quarti di finale del Roland Garros vinta dal serbo. Lo spagnolo non ha gradito il comportamento del proprio avversario, colpevole secondo lui di chiamare il Medical Time-Out anche quando non ne avrebbe bisogno, solo per superare i momenti di difficoltà.

Djokovic
Clive Brunskill/Getty Images

Queste le parole in conferenza stampa di Carreno-Busta: “lo stretching continuo? È normale, lo fa sempre. Probabilmente da un anno a questa parte fa sempre così quando ha problemi sul campo. Non so, magari è per la pressione o è qualcosa di cui ha bisogno. Però continua a giocare normalmente. Non so se ha davvero dolore o è una cosa mentale. Chiedetelo a lui. Ogni volta che la partita si complica, chiede MTO. Lo fa da molto tempo. Lo sapevo già. Sapevo cosa sarebbe successo agli US Open, sapevo cosa sarebbe successo qui e cosa continuerà ad accadere”.