Cosenza
Francesco Pecoraro/Getty Images

L’atmosfera è già tesissima, prima ancora di scendere in campo. Reggina-Cosenza, il derby calabrese valido per la quinta giornata del campionato di Serie B, promette scintille questa sera al Granillo, non solo in campo ma anche… fuori. Colpa dei tifosi bruzi, che nella notte hanno appeso due vergognosi striscioni all’esterno dell’impianto amaranto.

Reggio merda” si legge nel primo, seguito da uno ancora più squallido: “passeggiamo e pisciamo sulla vostra città, bastardo reggino… passi di qua?“. Entrambi firmai Ultras Cosenza, autori di un gesto vile che anche il sindaco di Reggio Calabria ha stigmatizzato: “se offendi una città calabrese offendi l’intera Calabria“.