giuseppe conte
Chris J Ratcliffe/Getty Images

Buone notizie sul fronte vaccino anti-Covid, arrivano direttamente dal premier Giuseppe Conte che ha rivelato come le prime dosi dovrebbero arrivare già a dicembre.

Conte
Chris J Ratcliffe/Getty Images

Per quanto riguarda gli effetti però bisognerà attendere la primavera, come sottolineato sempre dal presidente del Consiglio al Festival de ‘Il Foglio’: “nessun Paese è pronto a una pandemia, nessuna democrazia che non sia affidata a una organizzazione militare può sopperire con la massima efficienza agli effetti della pandemia. Noi siamo impegnati notte e giorno, possiamo contare sullo sforzo di tutti i cittadini, c’è rabbia, angoscia e disperazione. Molti cittadini sono disorientati, ma molti rispettano le regole. Confidiamo di avere il vaccino a dicembre ma bisogna comprendere che arriveranno qualche milione di dose per Paese, quindi dovremo fare un piano condiviso a livello europeo per intervenire sulle fasce più fragili e via via per le altre categorie. Per gli effetti dobbiamo aspettare primavera“.