Un incidente tremendo, che non le ha lasciato scampo. Così è morta Jessica Ponzoni, ex campionessa di pattinaggio artistico, spirata dopo 24 ore di agonia presso l’Ospedale Santa Chiara di Trento a soli 24 anni. L’atleta azzurra è rimasta coinvolta in una carambola sull’autostrada del Brennero, all’altezza dello svincolo per Rovereto, dove Jessica è rimasta incastrata tra un tir e una macchina che l’ha tamponata violentemente. Immediati i soccorsi e l’arrivo dell’elisoccorso, che ha trasportato la pattinatrice in ospedale, dove però non c’è stato nulla da fare. Jessica Ponzoni è stata anche nella squadra della Nazionale e ha vinto due medaglie di bronzo nei Campionati europei di pattinaggio artistico.