Gervinho
Alessandro Sabattini/Getty Images

Gervinho è stato vicino all’Inter, ma alla fine è rimasto al Parma per il mancato accordo tra le due società su un eventuale scambio con Pinamonti.

Gervinho
Alessandro Sabattini/Getty Images

Un’occasione persa per l’ivoriano, che intervenuto a Talent d’Afrique, ha svelato come sono andate le cose: ero vicino a firmare con l’Inter, grande club che merita rispetto, ma non sono deluso. Sono contento di essere rimasto a Parma. Il club crede molto in me e io mi trovo bene. Se avessi giocato nell’Inter sarebbe sicuramente stato un vantaggio per me e per la mia carriera, ma va bene così. È stato un onore essere finito nel mirino dei nerazzurri”.