Michael Jordan
Foto Getty / Streeter Lecka

Ha fatto impazzire i tifosi dei Chicago Bulls e, in generale, tutti i fan della NBA. In carriera ha fatto incetta di titoli e premi personali, ma mai avrebbe resistito ai social media. Michael Jordan infatti ha svelato che, se avesse dovuto fare i conti con Twitter, forse non sarebbe riuscito a tenere alta l’asticella nel corso della sua carriera.

michael jordan
Kevork Djansezian/Getty Images

Lo ha ammesso lui stesso nel corso di un’intervista al magazine ‘Cigar aficionado’: “quello che è cambiato davvero da quando giocavo io è l’avvento dei social media, di Twitter e di tutte queste piattaforme. I social hanno invaso la sfera individuale e l’uso del tempo personale di ciascuno di loro. Alcuni sono riusciti a utilizzarlo a loro favore, e a ricavarne un guadagno economico, ma per uno come me privacy e tempo libero sono due aspetti di grandissimo valore. Non so sei sarei riuscito a resistere nell’era di Twitter: voglio che la mia vita resti mia, non ho bisogno di ulteriore adulazione“.