NBA, Anthony Davis si interroga sul proprio futuro: c’è una soluzione che potrebbe risolvere la questione

Il giocatore dei Lakers sta decidendo in queste ore il proprio futuro, che dovrebbe comunque essere legato ancora alla franchigia di Los Angeles

Il futuro di Anthony Davis è al momento un’incognita, la volontà del campione dei Lakers è senza dubbio quella di rimanere al fianco di LeBron James ma sicuramente a cifre più alte rispetto a quelle che intasca al momento.

Anthony Davis
Foto Getty / Kevin C. Cox

AD è legato alla franchigia di Los Angeles con una player option da 28 milioni di dollari, pochi rispetto al proprio valore e alla propria incidenza nella vittoria dell’anello. “Non ho idea di quello che accadrà in free agency – le parole di Davis subito dopo la vittoria contro Miami nelle NBA Finals – ho trascorso dei momenti meravigliosi quest’anno a Los Angeles, un’avventura unica a livello emotivo e professionale. Non porto altro in eredità se non gioia e gratitudine per quanto vissuto. Nei prossimi due mesi, cercheremo di capire quale strada prendere. Non sono sicuro al 100%”. La soluzione che alla fine Anthony Davis dovrebbe privilegiare è quella rivelata dall’insider Shams Charania, che ha sottolineato come AD uscirà dal contratto con i Lakers per poi probabilmente rifirmare a cifre più alte.