(Adnkronos) – L’area dei mercatini hobbistici è quella tra viale Puglie, via Tertulliano e piazzale Cuoco. Le due ordinanze, spiega più nel dettaglio una nota del Comune di Milano, sono state notificate oggi ai due proprietari dei terreni e impongono, per un mese, la sospensione dei due mercati.
Nei documenti, si dà conto dei numerosi venditori abusivi che espongono la merce al suolo senza rispetto delle norme igienico-sanitarie in via Tertulliano e di espositori che esercitano attività commerciale di vendita professionale non consentita in mercatini di tipo hobbistico. Ogni volta che intervengono le forze dell’ordine, tra l’altro, si crea del pericolo per l’incolumità pubblica visto che centinaia di persone si danno alla fuga in modo disordinato, a volte scavalcando la recinzione della massicciata ferroviaria.
A questo si aggiungono gli assembramenti che costituiscono un concreto e attuale pericolo e rischio di contagio da Covid-19 e altri comportamenti che violano diverse norme del regolamento comunale.