Prima l’assist per il gol di Brahim Diaz, poi il brutto errore dal dischetto: Zlatan Ibrahimovic è senza dubbio il protagonista del primo tempo di Milan-Sparta Praga. Lo svedese si è guadagnato poco dopo la mezz’ora un calcio di rigore, ma la trasformazione non è stata all’altezza del suo talento. Piattone sbilenco e palla sopra la traversa, con il risultato rimasto sull’1-0.