Giacomelli
Marco Luzzani/Getty Images

Piero Giacomelli e Luigi Nasca pagano a caro prezzo gli errori commessi lunedì sera durante Milan-Roma, in particolare gli abbagli presi sui calci di rigore assegnati nella ripresa nel breve volgere di pochi minuti.

Rizzoli
Paolo Bruno/Getty Images

Il direttore di gara e il responsabile VAR non hanno battuto ciglio in entrambe le occasioni, con Giacomelli che non si è degnato nemmeno di riguardare gli episodi e Nasca non lo ha richiamato al monitor. Il designatore Rizzoli dunque ha deciso di fermarli per due turni, dunque fino alla pausa per le Nazionali: un modo per rasserenare l’ambiente dopo le polemiche post Milan-Roma. Alla ripresa del campionato poi, con la riunificazione degli arbitri di A e B, Giacomelli e Nasca potrebbero ripartire dalla seconda serie per poi tornare in A.