Lippi
Francois Nel/Getty Images

Cala il sipario sulla carriera di allenatore di Marcello Lippi, impreziosita dalla vittoria del Mondiale 2006 alla guida della Nazionale Italiana. L’ex ct azzurro ha deciso di smettere, come affermato ai microfoni di Radio Sportiva: “ho chiuso definitivamente con il lavoro di allenatore. È giusto così, basta. Magari potrei essere utile in altri ruoli, vediamo. Ma fino a primavera niente“.

Una bacheca piena zeppa di quello di Marcello Lippi, caratterizzata da ben 19 trofei di cui 13 conquistati solo con la Juventus: 5 scudetti, una Coppa Italia, 4 Supercoppe, una Champions, una Intercontinentale, e una Supercoppa Uefa. Grandi soddisfazioni poi anche in Cina, dove alla guida del Guangzhou Evergrande ha vinto 3 campionati, una coppa nazionale e una Champions League asiatica. Ovviamente il successo più prestigioso rimarrà sempre quello ottenuto il 9 luglio del 2006, quando portò l’Italia a vincere il Mondiale contro la Francia.