Un grave lutto ha sconvolto Luciano Ligabue che, nella giornata di ieri, ha dovuto dire addio a Luciano Ghezzi, suo storico bassista. Il cantautore di Correggio ha voluto ricordare il suo carissimo amico e membro della band con un lungo post su Facebook, accompagnato da una foto che li ritrae in uno degli innumerevoli momenti trascorsi insieme in giro per l’Italia e per il mondo.

Ligabue
Pietro S. D’Aprano/Getty Images

Queste le parole di Ligabue per ricordare Ghezzi, scomparso improvvisamente nella notte a 56 anni: “hai occupato tutte le frequenze. Dalla profondità del suono devastante del tuo basso fino alla tua vocina acuta, adatta per le armonie dei Beatles. A sdrammatizzare ci hai sempre pensato tu. Quando è stato il momento di scegliere fra famiglia e musica, hai fatto presto a decidere: la famiglia altroché. Ma sei sempre stato quello che ricordava meglio e più di ogni altro quello che ci era successo. Circa venti giorni fa abbiamo fatto insieme a tutti gli altri una ‘urlando contro il cielo’ che avrebbe dovuto essere di fronte a tutta quella gente ma il virus non ce l’ha permesso. È stato bello almeno essere insieme. È stato bello vederti più in forma che mai. Le tue battute, la tua allegria. Ci mancherai davvero tanto, Luciano“.