Calcetto e Calcio a 5
Foto Getty / Barrington Coombs

Il nuovo Dpcm firmato dal premier Conte domenica scorsa ha sospeso i campionati di interesse regionale, garantendo la prosecuzione solamente di quelli di interesse nazionale: sia professionistici che dilettantistici.

Ma per quanto riguarda gli allenamenti, è possibile continuare a svolgerli? Una circolare inviata dal ministero dell’Interno ai Prefetti ha chiarito la questione, sottolineando come siano sospese anche le attività di allenamento svolte in forma individuale. Questo il testo della circolare: “sempre per tali attività sportive (ci si riferisce agli sport di contatto) vengono sospese non solo le gare e le competizioni ludico-amatoriali, confermando quanto già disponeva il precedente Dpcm, ma altresì tutte le attività connesse, praticate a livello dilettantistico di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento; sicché sono ricomprese nella generale sospensione anche le attività di allenamento svolte in forma individuale“.