Antonio Conte
Paolo Rattini/Getty Images

L’Inter esce sconfitta dal derby con il Milan, una stracittadina strana per i nerazzurri, andati subito sotto di due gol per poi accorciare le distanze con Lukaku.

Conte
Marco Luzzani/Getty Images

Qualche disattenzione ma anche tanta sfortuna per la squadra di Conte, con l’allenatore nerazzurro che ha espresso il proprio punto di vista nel post gara: “dispiace aver perso una partita secondo me ben giocata da parte nostra, abbiamo creato tantissime situazioni per fare gol. Loro sono stati bravi e in alcune circostanze anche fortunati. C’è stato grande impegno da parte dei ragazzi, ci tenevamo tanto a vincere la partita. Abbiamo commesso due disattenzioni sui loro gol, poi abbiamo avuto tantissime occasioni per pareggiare e vincere la partita. Tanti complimenti a loro. Dispiace perché il Milan è una squadra forte. Se vai sotto di due gol contro una squadra forte è difficile. In ogni partita creiamo tante situazioni per fare gol, dobbiamo essere più bravi, più cinici, più cattivi per sfruttare queste situazioni, ma non ho niente da rimproverare ai ragazzi, l’atteggiamento è stato positivo, hanno lottato per raggiungere quanto meno il pareggio. Non siamo stati fortunatissimi, stasera“.