Gagliardini
Francesco Pecoraro/Getty Images

Sabato scorso era uscito dal campo scuro in volto, lasciandosi andare ad uno sfogo che non era passato inosservato. Lautaro Martinez ha chiarito oggi il motivo di quella reazione, intervenendo ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match di Champions contro lo Shakhtar: “mi sono arrabbiato con me stesso perché non ho fatto la gara che volevo, poi l’emozione ha influito, sono fatto cosi, mi è uscito da dentro. Oggi sono contento e pronto per domani. Lavoro ogni giorno per migliorare, per dare il massimo per l’Inter e per la squadra. Sono contento e sono felice, lavoriamo per vincere. In futuro non so cosa succederà ma oggi sono felice qui all’Inter, i tifosi li ringrazio per tutto l’affetto che mi dimostrano“.