Città del Vaticano, 30 ott. (Adnkronos) – ‘Anche io ci penso a quel che sarà dopo di me, ne parlo io per primo. Recentemente, nello stesso giorno, mi sono sottoposto a degli esami medici di routine, i medici mi hanno detto che uno di questi si poteva fare ogni cinque anni oppure ogni anno, loro propendevano per il quinquennio, io ho detto facciamolo anno per anno, non si mai…”. è uno dei passaggi del colloquio di Papa Francesco con l’Adnkronos.