vincenzo nibali
Bryn Lennon/Getty Images

Il Giro d’Italia non è ancora finito, ma Vincenzo Nibali si concentra già sul proprio futuro, ammettendo di non avere idea di cosa gli riserverà la stagione 2021.

Lo Squalo aveva riposto tutte le sue speranze nella Corsa Rosa, ma difficilmente riuscirà a rientrare nella top-five dopo il crollo sullo Stelvio. Interrogato sulle sue aspettative per i prossimi mesi, Nibali non si è sbilanciato: “per parlare di prospettive futuro è presto, è stata un po’ una stagionaccia, un po’ così. Strana, con tante sorprese. Dennis, per esempio, non lo avevo mai visto così forte in salita. Io non mi sono mai sentito davvero bene, al contrario del 2019″ le sue parole alla Gazzetta. “Ho cambiato tante cose e, ad esempio, il problema Covid non ha aiutato, perché ha costretto a dividere i gruppi di lavoro. Saranno tanti gli aspetti da analizzare“.