Roma, 29 ott. (Adnkronos) – “Noi stiamo combattendo una malattia virale, però intanto altri tipi di contagi non si fermano, quindi siamo tutti francesi senza se e senza ma. Avete passato un’estate a smontare i decreti sicurezza e i fatti di Francia ci dicono che c’è bisogno di più sicurezza non di meno sicurezza. Ventiduemila sbarchi da giugno a d oggi, di cui 11mila dalla Tunisia, dove non mi risulta sia scoppiata la guerra di recente”. Lo ha affermato il segretario della Lega, Matteo Salvini, intervenendo in Senato dopo l’informativa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sull’ultimo Dpcm.