La famiglia di Rocco Siffredi deve fare i conti con il Coronavirus, il pornoattore e la moglie Rosza sono risultati positivi al Covid-19, compresi anche i figli Lorenzo e Leonardo di 24 e 21 anni.

A renderlo noto è Dagospia, che sottolinea come nemmeno la donna delle pulizie e l’autista siano riusciti ad evitare il contagio, contribuendo alla formazione di un vero e proprio focolaio in casa Siffredi. L’intera famiglia adesso sta trascorrendo la quarantena a Budapest, dove Rocco vive e lavora ormai da tempo, ma il campanello d’allarme sarebbe scattato anche a Roma, dove il pornoattore si è recato la settimana scorsa per scrivere la sceneggiatura della serie che stanno preparando sulla sua vita.