Formula 1, Vettel boccia nettamente gli ingegneri della Ferrari: “gli sviluppi non hanno funzionato”

Il pilota tedesco della Ferrari ha sottolineato come i miglioramenti apportati alla SF1000 non si siano rivelati utili in gara

Sebastian Vettel non ha brillato nemmeno al Nurburgring, suo circuito di casa, chiudendo il Gran Premio dell’Eifel all’undicesimo posto e dunque fuori dalla zona punti. Il tedesco non è riuscito a superare nemmeno l’Alfa di Raikkonen, rimanendo imbottigliato alle spalle di Kimi.

vettel
Peter Fox/Getty Images

Interrogato nel post gara, il pilota della Ferrari ha commentato la sua prestazione, bocciando poi gli sviluppi apportati alla SF1000: “guadagnavo soltanto nell’ultima parte del rettilineo e quando mi sono avvicinato ho perso il controllo della vettura senza sapere perché. Forse ho rischiato troppo in quel momento. Ci siamo presi troppi rischi, è stato difficile rimontare. La safety car ci ha dato la possibilità di tornare nei punti ma non ce l’ho fatta. Credo che la partenza non sia stata malvagia ed anche il primo con le gomme medie è stato tutto sommato positivo. Purtroppo ho perso una posizione e sono rimasto bloccato dietro l’Alfa che era più lenta. E’ difficile dire se questi aggiornamenti ci abbiano aiutato, non credo che abbiano funzionato quanto credevamo. In gara non avevamo il passo che volevamo“.