Max Verstappen
Foto Getty / Pool

La notizia è di quelle clamorose, che potrebbero sconvolgere senza ombra di dubbio il volto della Formula 1. La Red Bull potrebbe lasciare il circus alla fine del 2021 nel caso in cui non trovasse un motore affidabile e con le caratteristiche adatte alla propria monoposto.

Marko e Horner
Mark Thompson/Getty Images

La Honda, come noto, ha deciso di lasciare la massima categoria dell’automobilismo alla fine della prossima stagione, una mazzata durissima per il team di Milton Keynes, che proprio negli ultimi anni era riuscita a trovare la via del successo. Immediata è partita la caccia ad un nuovo motorista, ma la ricerca al momento non ha sortito gli effetti sperati. Improbabile un accordo con Mercedes e Ferrari, mentre la Renault sviluppa un motore creato su misura per il proprio telaio.

Verstappen e Marko
Mark Thompson/Getty Images

E allora, quale potrebbe essere la soluzione? Ha provato a trovarla Helmut Marko, paventando anche un clamoroso addio: “è vero che possiamo comunque avere un propulsore, ma non vogliamo necessariamente puntare su una soluzione qualsiasi. Per questo motivo, se non riuscissimo a trovare una soluzione competitiva, potremmo seguire la Honda e lasciare la Formula 1Verstappen ha un motore competitivo come prerogativa nel suo contratto, ma questa è anche la nostra premessa. Senza un motore con il quale possiamo vincere il campionato del mondo, il progetto non è interessante per noi”.