Hamilton
Peter Fox/Getty Images

Che sarebbe stata solo questione di tempo lo si sapeva ormai da tempo, ma Lewis Hamilton ci ha messo davvero poco a prendersi il record di vittorie in Formula 1. Sono 92 adesso con il successo ottenuto nel Gran Premio del Portogallo, Michael Schumacher è adesso alle spalle.

Michael Schumacher
Paul Gilham/Getty Images

Un primato pazzesco che fa del britannico della Mercedes il pilota più vincente della storia della Formula 1, in attesa che certifichi questo record con il settimo titolo iridato. Manca davvero pochissimo infatti, considerando i 76 punti di vantaggio che al momento ha su Bottas, quando mancano solo cinque gare alla fine del Mondiale 2020. Un cannibale Lewis Hamilton, capace di distruggere e annientare il compagno di squadra sul tracciato di Portimao, lasciandogli solo le briciole e costruendo un gap di 25 secondi a parità di macchina. Oggi è il giorno della leggenda, oggi è il giorno in cui cambia il corso della Formula 1: ciao ciao Michael Schumacher, la nuova leggenda è Lewis Hamilton