• Mark Thompson/Getty Images
    Mark Thompson/Getty Images
  • Pool/Getty Images
    Pool/Getty Images
  • Joe Portlock/Getty Images
    Joe Portlock/Getty Images
  • Joe Portlock/Getty Images
    Joe Portlock/Getty Images
  • Peter Fox/Getty Images
    Peter Fox/Getty Images
/

La Formula 1 incappa nell’ennesima figuraccia di questa stagione, rendendosi conto troppo tardi di una scelta che ai più sarebbe sembrata ovvia.

Peter Fox/Getty Images

Fissare un week-end di gara in Germania in pieno ottobre si sapeva a priori che sarebbe stata una decisione avventata, così infatti è stata. La nebbia e la pioggia hanno obbligato la Direzione Gara a cancellare l’intera prima giornata di libere, ma non per le condizioni della pista, bensì per l’impossibilità dell’elicottero medico di alzarsi in volo. Una condizione imprescindibile per dare il via alle sessioni, annullate entrambe dopo una lunga attesa snervante.

Joe Portlock/Getty Images

Una disdetta per tutte le squadre, ma in particolare per la Ferrari che avrebbe voluto provare oggi le novità apportate sulla SF1000, che verranno invece testate nelle FP3 di domani a ridosso della Qualifica. La speranza di tutti è che le condizioni meteo viste oggi non si ripresentino domenica, perché in quel caso a subire una cancellazione sarebbe la gara, con annessa nuova figuraccia di una Formula 1 che al momento non ne sta azzeccando una.