Getty Images

Serata positiva per le squadre italiane in Europa League, abili a conquistare due vittorie e un pareggio.

Milan
Emilio Andreoli/Getty Images

Milan e Napoli si esaltano contro Sparta Praga e Real Sociedad, la Roma invece non va oltre lo 0-0 in casa contro il CSKA Sofia, perdendo un’occasione d’oro al cospetto di una squadra tutt’altro che impenetrabile. Apre la serata la goleada dei rossoneri a San Siro, dove lo Sparta Praga ne prende tre senza impensierire mai la squadra di Pioli. Brahim Diaz apre le marcature nel primo tempo, Ibra sbaglia un rigore ma nella ripresa ci pensano Leao e Dalot a fissare il punteggio sul 3-0.

Napoli
Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images

E’ già fuga per il Milan, considerando il pari tra Lille e Celtic che lascia i rossoneri da soli in testa. Successo pesantissimo per il Napoli, che sbanca lo stadio della Real Sociedad e riscatta il ko interno contro l’AZ. Politano segna il gol decisivo in Spagna, mentre Osimhen si fa espellere nel finale. L’unica delusione della serata la regala la Roma, che si fa imporre lo 0-0 all’Olimpico dal CSKA Sofia. Un passo indietro per Fonseca, che resta comunque al comando del Gruppo A alla pari con il Cluj, vittorioso contro lo Young Boys.