Roma, 29 ott. (Adnkronos) – Parte oggi il programma Human Knowledge in modalità Open di Joule, la Scuola di Eni per l’impresa, aperto a tutti ed ideato per formare e far crescere aspiranti imprenditori e startup gratuitamente nel segno dell’innovazione e della sostenibilità. Joule, si legge in una nota, vuole essere una leva per sostenere il mondo imprenditoriale in Italia in un momento storico che presenta grandi sfide e profonde trasformazioni, testimoniando l’importanza che ha per Eni la formazione delle persone, in linea con i propri valori.
Adottando un format innovativo al confine tra l’apprendimento online e le serie in web streaming, Open coinvolgerà i partecipanti in un viaggio di apprendimento attraverso ‘The Rising Star Hotel”, una web serie interattiva in 12 episodi basata sulla storia di due giovani imprenditori Anna e Pietro, ideata da TbwaItalia in collaborazione con Alta Formazione e prodotta da Think Cattleya traendo libera ispirazione dalla storia di Rice House, startup del biellese che lavora sulla conversione degli scarti del riso in prodotti per la bioedilizia. I partecipanti vivranno esperienze di business reali, diventando protagonisti della storia. Un apprendimento imprenditoriale basato sul coinvolgimento ma anche sull’interazione, mettendosi in gioco in prima persona ed affrontando nella serie le situazioni che si presentano quotidianamente nel mondo imprenditoriale. Le situazioni concrete che si andranno ad affrontare porteranno infatti ad esiti diversi in base alle proprie decisioni, cambiando di volta in volta la trama dell’episodio in un processo di formazione e apprendimento esperienziale.
Realtà accademiche e business school d’eccellenza – Luiss, MiP Business School del Politecnico di Milano, Scuola Superiore Sant’Anna, SDA Bocconi, Università Federico II, Fondazione Feltrinelli, Feltrinelli Education e Fondazione Eni Enrico Mattei ‘ garantiranno ai partecipanti un solido programma a disposizione di tutti per 6 mesi.