dazn

PER CHIESA È TEMPO DI PRESTITO CON RISCATTO… PERSONALE

ll ventiduenne Federico Chiesa è arrivato in prestito alla Juve durante l’ultimo giorno di calciomercato, arruolandosi ufficialmente nell’esercito in fase di sperimentazione del nuovo mister Andrea Pirlo. Nella nuova puntata di “Palla a Balza” già disponibile in piattaforma (Attiva ora il tuo abbonamento), Federico Balzaretti cerca di capire attraverso l’analisi delle caratteristiche tecniche e del background del giocatore ligure dove potrà collocarsi nella ormai “nuova vecchia signora”.  Durante la puntata non mancherà spazio per i parallelismi con i già collocati Douglas Costa e Kulusevski ma, come ha già dimostrato in campo, Federico Chiesa può diventare per Andrea Pirlo ciò di cui ha bisogno grazie alla sua estrema versatilità.

BALZARETTI
AI MICROFONI DI DAZN (Attiva ora il tuo abbonamento)

Federico Balzaretti: credo che il ruolo ideale per Federico sia quello di esterno di centrocampo dove avrà la possibilità in fase offensiva di spingere, di esaltare tutte quelle che sono le sue qualità, le sue caratteristiche ma anche in una fase difensiva che ultimamente Andrea ha messo in un 4-4-2 può fare l’esterno alto di centrocampo per cui ideale anche questo“.
SULLA JUVENTUS: “con Federico chiesa la Juventus prende tante cose, tanti sistemi, tanti giocatori in uno solo”.
SULLA COMPATIBILITÀ CON KULUSEVSKI: sono assolutamente due giocatori compatibili; nel mondo ideale di Andrea Pirlo con Chiesa sulla destra avrà più equilibrio a sinistra posizionando Kulusevski nel ruolo di centrocampista totale. Non sono compatibili se entrambi giocano sul ruolo esterno”.
SULLA DUTTILITÀ DI FEDERICO: “può portare tante soluzioni, è un ragazzo che nel suo percorso ha giocato in tante posizioni differenti e con grande qualità per cui se un giorno Andrea Pirlo dovesse cambiare sistema di gioco una soluzione potrebbe essere sicuramente quella del 4-2-3-1 dove lui può giocare benissimo sugli esterni, soprattutto sull’esterno di sinistra data la sua capacità di venire dentro al campo e calciare, ma anche lato destro o sotto punta”.

TENETEVI FORTE: THE EAGLE STA PER TORNARE!

Il 24 ottobre si avvicina e il ring di UFC ha cominciato a tremare perché sta per tornare a combattere Khabib Nurmagomedov, nome che può essere abbreviato semplicemente con “il figther più forte del mondo”, un titolo che si è meritatamente conquistato battendo l’irruento Conor McGregor durante il match del 6 ottobre 2018 passato alla storia grazie alla vittoria di Khabib che ha costretto l’irlandese alla sottomissione durante il quarto round. Dimenticare quell’incontro è praticamente impossibile, ma per chi volesse conoscere il possibile destino che attende il pugile statunitense Justin Gaethje, prossimo sfidante del russo Khabib, su DAZN (Attiva ora il tuo abbonamento) è già disponibile l’adrenalina contenuta in quell’incredibile match da rivivere tutto d’un fiato.

CASCO CONTRO CASCO: QUARTERBACK A CONFRONTO

Più che Green Bay Packers vs Tampa Bay Buccaneers, quella di domenica 18 ottobre alle 22:25 sarà una sfida tra i due quarterback più importanti degli ultimi 10 anni e rivali storici: Rodgers III, protagonista indiscusso dell’ultima stagione, contro Tom Brady da poco sbarcato nella squadra dei pirati dove cerca di raddrizzare il timone attraverso le sue caratteristiche tecniche che Roberto Gotta ha racchiuso in un contenuto già disponibile in piattaforma e che vale la pena di ripassare per calarsi meglio nell’atmosfera che regala questo imperdibile match. Quale dei due capitani saprà portare la squadra dritta alla vittoria? Non resta che scoprirlo domenica su DAZN (Attiva ora il tuo abbonamento)!

IL LIVE DELLA SETTIMANA

Quella di giovedì 15 ottobre alle 20:00 con il commento di Giordano Reale e Dario Mastroianni sarà una serata lunga e in grado di colpirvi dritto al cuore grazie alla mira dei quattro protagonisti della Premiere League Darts che si concluderà alla Ricoh Arena di Coventry. Glen Durrant, il migliore della fase a gruppi, se la vedrà contro Gary Anderson che non vede il titolo dal 2015 mentre Nathan Aspinall se la vedrà con il campione del mondo in carica Peter Wright!