Coronavirus
WPA Pool/Getty Images

L’emergenza Coronavirus in Lombardia sta peggiorando ogni giorni di più, i Pronto Soccorso lombardi stanno facendo fronte ad un numero elevato di ingressi che, tra qualche giorno, non sarà più sostenibile.

Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images

Lo ha sottolineato Guido Bertolini, responsabile del Coordinamento Covid-19 per questi reparti, intervenuto all’Adnkronos Salute: “chiediamo di applicare, subito, le misure più restrittive di contenimento della diffusione del virus nella società, su tutto il territorio regionale, o almeno nelle aree più a rischio (come Milano) senza indugio e a costo di impopolarità. Le ultime misure rappresentano un passo avanti, ma purtroppo non sono sufficienti. Ora bisogna chiudere. Siamo arrivati al punto che è necessario un lockdown. La situazione di rischio è generalizzata, riguarda tutta la regione. Soprattutto in alcune aree il sistema assistenziale è vicino al collasso. Milano è più avanti, ma anche altre province hanno quell’andamento esponenziale che preoccupa“.