Roma, 20 ott. (Adnkronos) – “Occorrono cure, terapie, organizzazione sanitaria efficace ed efficiente. Ma occorre anche la responsabilità collettiva, occorrono comportamenti diffusi di tutti nel nostro Paese, perchè tutti siamo chiamati a contribuire a sconfiggere la pandemia e la diffusione del contagio e del virus”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della consegna al Quirinale delle onorificenze al merito della Repubblica italiana ai cittadini che si sono distinti durante l’emergenza.
“Con i comportamenti -ha ribadito il Capo dello Stato- con le mascherine, con il distanziamento sociale, con i comportamenti responsabili, evitando contatti superflui. Abbiamo tutti la responsabilità, siamo tutti chiamati a fornire il nostro contributo per superare questa condizione difficile che si sta presentando ed evitare di ricadere nelle condizioni di marzo ed aprile. Occorre non rimuovere quello che è avvenuto, non pensare che si sia trattato di una parentesi da poter dimenticare”.