Roma, 20 ott. (Adnkronos) – “Non ho mai avvertito un senso di infallibilità e avverto i miei limiti. Poi specifiche questioni lasciamole alla Storia, ora dobbiamo concentrarci, mantenere lucidità di analisi e perseguire una visione strategica per non mutare atteggiamento giorno dopo giorno sulla base di sondaggi e reazioni emotive”. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi col premier spagnolo Pedro Sanchez, rispondendo a chi gli chiedeva se ci siano stati errori commessi dal governo nella gestione della pandemia. “Dobbiamo essere fermi, non preoccuparci delle reazioni emotive e perseguire quello che riteniamo giusto sulla base delle indicazioni degli esperti e nel segno della massima responsabilità”.