Roma, 29 ott. (Adnkronos) – “Da sempre per ogni Dpcm del governo una regione, per ragioni sanitarie, può ulteriormente restringere. Altrimenti io non avrei potuto fare zona rossa a Medicina e zone arancioni le intere province di Rimini e Piacenza lo scorso metà marzo. Poi ognuno giudichi pure le singole scelte”. Lo scrive su twitter il presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.