Fernando Gaviria
Foto Getty / Dan Mullan

Fernando Gaviria è risultato (di nuovo) positivo al Coronavirus, il corridore dell’UAE Team Emirates è stato prontamente isolato e non prenderà parte alla sedicesima tappa del Giro d’Italia 2020. Il colombiano è asintomatico e ha iniziato la quarantena, la seconda dopo quella dello scorso marzo quando era risultato positivo per la prima volta al Covid-19 ad Abu Dhabi ed era stato anche ricoverato in ospedale per alcune settimane.

Questa la nota della direzione del Giro d’Italia:

In conformità con il protocollo sanitario del Giro d’Italia, sviluppato in accordo con le “Regole per la ripresa della stagione ciclistica su strada nel contesto della pandemia di coronavirus” dell’UCI (Union Cycliste Internationale) e in linea con le misure di contenimento dettate dal Ministero della Salute della Repubblica italiana, tutte le squadre (corridori e staff) sono state sottoposte ai test PCR tra il 18 e 19 ottobre.

Sono stati effettuati 492 test:

  • Un corridore dell‘UAE Team Emirates è risultato positivo al Covid-19 ed è stato affidato al medico della squadra che ne ha disposto le misure di isolamento e ha intrapreso le azioni necessarie, in conformità con le regole dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization).
  • Un membro dello staff del Team AG2R-La Mondiale è risultato positivo al Covid-19 ed è stato affidato al medico della squadra che ne ha disposto le misure di isolamento e ha intrapreso le azioni necessarie, in conformità con le regole dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization).