Brucia le tappe Remco Evenepoel, tornato a pedalare in strada a soli due mesi dal terribile incidente che lo ha visto protagonista durante ‘il Lombardia‘. Il belga era caduto mentre percorreva la discesa del Muro di Sormano, finendo giù da un ponte e riportando alcune fratture.

Remco EvenepoelDopo poco più di 60 giorni, l’alfiere della Deceuninck-Quick Step ha percorso 70 km in strada nella zona in cui vive: “non posso dirvi quanto sono stato felice per la mia prima volta uscita dopo due mesi! Il tempo non era eccezionale, ma mi sono goduto ogni singolo momento di questa uscita. Ho fatto questo piccolo giro solo dopo aver parlato con i medici della squadra ed è casuale che sia successo nel giorno in cui avrei dovuto essere a Palermo con il Wolfpack per la partenza del Giro d’Italia. È un stato speciale e mi dà enorme spinta morale, mi motiva a lavorare ancora di più mentre cerco di tornare più forte. Se il tempo sarà buono, nelle prossime settimane alternerò queste uscite all’aperto con sessioni in palestra mentre continuo il mio recupero”.